Javascript

Javascript è sia una benedizione che una maledizione per il web. Per quello che riguarda il linguaggio in sè per sè, a dispetto del nome non ha molto in comune con il Java, se non alcuni elementi sintattici che entrambi i linguaggi derivano dal C.  Inizialmente è stato concepito per poter aumentare il grado di interazione dell'utente con le pagine web, dando per esempio la possibilità di creare l'effetto rollover, ma ha portato anche alla nascita di uno dei fenomeni più odiati della storia, il pop-up. Successivamente ha dato la possibilità ai programmatori tramite la tecnica AJAX di effettuare delle chiamate asincrone ai server per aggiornare solo parti di pagine web, trasformandole in web applications, ma d'altro canto è stato sempre più sfruttato per attacchi maligni, a cui va posto rimedio aggiornando regolarmente browser e CMS.

Oggigiorno l'utilizzo di Javascript puro è sempre più raro, sono sorti dei framework che rendono più agevole la scrittura di codice eliminando fra l'altro il dover scrivere delle sezioni apposite per i diversi browser. Il più utilizzato probabilmente è jQuery, ma sono degni di nota anche Prototype e MooTools.

Il codice Javascript viene interpretato lato client: teoricamente è possibile quindi spostare certe logiche dal server alleggerendo il carico e lasciare fare qualche calcolo in più ai browser degli utenti. Grazie all'introduzione di node.js tuttavia è possibile sviluppare intere applicazioni web in questo linguaggio.

Richiedi una consulenza su Javascript

Risorse correlate