HTML 5

La versione 5 dell'HTML merita un discorso a parte per una serie di motivi che passo ad elencare:

  1. Vengono introdotti dei nuovi tag "semantici" che permettono di effettuare delle divisioni logiche sulla struttura della pagina, identificando  in maniera univoca le parti sulle quali vogliamo focalizzare l'attenzione dei motori di ricerca (per esempio titolo e articolo piuttosto che la spalla laterale).
  2. E' possibile includere dei contenuti video ed audio senza ricorrere a plugin come Flash che creano problematiche sui dispositivi mobili.
  3. Viene supportato Canvas che permette assoluta libertà nella gestione delle animazioni.
  4. Viene data la possibilità alle pagine web di salvare dati in maniera organizzata nei dispositivi degli utenti, fino a permettere un utilizzo offline, grazie a un database SQLite che in molti casi può sostituire egregiamente MySQL.

Queste innovazioni offrono la possibilità di realizzare vere e proprie applicazioni che agli occhi dell'utente si comportano come quelle "native" del sistema operativo dell'utente. Grazie a tecnologie come PhoneGap lo sviluppatore può realizzare un'applicazione e renderla disponibile su tutti i dispositivi mobili: iPhone, Android, Windows...

Anche se lo standard non è stato ancora ufficialmente approvato, tutti i moderni browser sono in grado di interpretare correttamente pagine HTML 5.

Richiedi una consulenza su HTML 5

Risorse correlate