CentOS

La maggioranza dei server web nel mondo usa Linux, e i motivi sono abbastanza noti tra gli addetti ai lavori: buone prestazioni, stabilità, sicurezza, semplicità, disponibilità di numerose applicazioni e nessun costo di licenza. Un server Windows permette di avere applicazioni .NET, ma ha dei costi di licenza. Un server FreeBSD ha le migliori prestazioni, ma non è semplice da configurare. Linux è il miglior compromesso.

Resta il fatto che di Linux ci sono tante distribuzioni, e occorre fare una scelta. Una delle prime distribuzioni ad essere ritenuta matura per un utilizzo professionale fu Red Hat Enterprise Linux, un sistema operativo che viene fornito a pagamento assieme ad un piano di assistenza. CentOS in pratica è una versione gratuita di Red Hat privata però di qualsiasi piano di assistenza ma con tutti i vantaggi di un prodotto di una grande azienda come Red Hat: sviluppo di funzionalità sulla base delle necessità degli operatori di telecomunicazioni, pacchetti software ampiamente testati, compatibilità con svariate tipologie di hardware. Inoltre la fama di software enterprise attira maggiormente i produttori di software commerciali, che vengono così distribuiti almeno in una fase iniziale solo in formato RPM, quello appunto di Red Hat e CentOS.

Richiedi una consulenza su CentOS

Risorse correlate