Interventi di restauro per il sito CBR.it

Dopo 5 anni di carriera da freelance, è arrivato anche il momento di rimettere mano ai primi lavori. Inizia così la mia carriera da restauratore dei miei stessi lavori, e non poteva che iniziare con il mio secondo cliente, che è appunto un restauratore (di Urbino). A dire il vero, questo sito aveva già visto un importante restyling già qualche anno fa, ma in questa occasione non ho potuto fare a meno di notare che gli interventi effettuati da una parte erano dettati dalla fine di un’epoca, quella del 2.0, dall’altra dall’esplosione del fenomeno dei social network

Elenco “à la” Pinterest

Per ogni categoria di opere restaurate, avevo previsto uno spazio per la descrizione di categoria molto ampio e uno più striminzito per l’elenco delle opere. Le pagine erano totalmente sbilanciate e quindi il template è stato totalmente rivisto, adottando in blocco la soluzione di Pinterest che mi sembra quella più immediata per un elenco di foto:

Scultura | CBR RestauriPer ottenere questo risultato il CSS non basta, occorre agire di Javascript e in particolare ho usato un plugin jQuery, Masonry.

Commenti degli utenti? Inutilizzati. Si va di social.

Nel 2008, anno di realizzazione di questo sito, la parola d’ordine era più o meno questa:

“permetti agli utenti di intervenire e di esprimere la loro opinione”

Quindi dotai il sito di un form di commento. Tuttavia l’utenza del sito non è mai stata interessata a questa possibilità. In più ormai ci sono i social che “rubano” la discussione. Quindi ho tolto il form e aggiunto i pulsanti per la condivisione.

Arrivederci angoli arrotondati. Benvenuti RSS (era ora).

Nelle thumb generate automaticamente aggiungevo automaticamente gli angoli arrotondati tramite un procedimento cervellotico implementato con le funzioni GD di PHP. Ora che tale paradigma di design tipico del web 2.0 è finalmente è finalmente passato di moda, ho eliminato l’artificio.

Ho aggiunto un feed RSS al sito per poter automaticamente alimentare gli sguarniti flussi della pagina Facebook e dell’account Twitter.

Incremento delle visite

E’ ciò che rimane da fare.

2 thoughts on “Interventi di restauro per il sito CBR.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: